Rassegna stampa Settimanale n°1 – 2012

Cari Lettori Federalisti, ecco a voi la prima delle nostre rassegne stampa sul meglio della stampa italiana.
Enjoy!

Fabio Scacciavillani, con la verve e l’ironia di sempre, scrive un notevole post sul proprio blog ospitato dal Fattoquotidano.it sulla “crisi dell’Euro e le bungalire”, focalizzandosi sulle consequenze sociali provocate dall’abbandono della moneta unica. (24 Giugno).

Martin Schulz, presidente del Parlamento Europeo, invita in una lettera (ripresa dal Sole24ore) ad un “balzo federalista”, incentrato sulla condivisione di un’unione politica e di bilancio; la seconda non implica automaticamente l’austerity, ma dipende dalle preferenze dei cittadini –mentre oggi l’austerity e’ una condizione quasi inevitabile a causa della segmentazione nazionale. (24 Giugno).

Il Sole24ore riporta una lettera (qui il testo) delle maggiori associazioni imprenditoriali italiane (ABI, Confindustria, ANIA, Alleanza delle Cooperative, Rete Imprese Italia) per richiedere una maggiore integrazione Europea, basata su una politica monetaria diversa da parte della BCE, una parziale mutualizzazione dei debiti, e un meccanismo di regolamentazione della finanza ombra. (25 Giugno).

Isabelle Facon, Anne de Tinguy, Pascal Boniface, Frédéric Charillon e Maxime Lefebvre, ospitati da Lemonde.fr, discutono in un’interessante tavola rotonda delle relazioni UE-Russia. (25 Giugno).

Marco Ricorda ci spiega in cosa dovrebbe consistere l’unione bancaria di cui si parla nella ultime settimane e la sua utilità. (21 Giugno).

 Eduardo Missoni su lavoce.info si interessa della situazione attuale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e la necessità di una riforma dell’istituzione. I problemi di governance affrontati non sono nuovi per i federalisti… (20 Giugno).

Fabrizio Goria si inquieta per le notizie che arrivano da Germania, Spagna e Grecia a pochi giorni dal Consiglio Europeo del 28-29 giugno. (25 Giugno).

L’Economist ci riassume la situazione della campagna elettorale delle prossime elezioni presidenziali di un paese che nonostante i suoi problemi interni è nel G20 ed è la seconda potenza industriale dell’America Latina: il Messico. Testo in inglese. ( 23 Giugno).

George Monbiot attacca dal The Guardian i governi del mondo per il fallimento della conferenza sull’ambiente Rio+20. (25 Giugno).

Alcuni commenti sui risultati del consiglio europeo del 28-29 giugno: Baglioni sulla voce.info (29 Giugno) e quello, decisamente più critico, di Palma e Iodice su Linkiesta (30 Giugno).

Il comunicato del Movimento Federalista Europeo dopo il vertice del 28-29 giugno (30 Giugno).

Sull’unione politica: lavoce.info presenta l’introduzione al libro “Euro: ultima chiamata” scritto da più autori dove si parla di aumento del bilancio dell’Unione, di passaggio di sovranità dagli stati alle istituzioni europee e di riforme in senso più democratico delle istituzione comunitarie, insomma: la trasformazione progressiva dell’Europa in una federazione (28 Giugno). Proponiamo inoltre l’intervista del Corriere della Sera a Karl Lamers, ex braccio destro di Khol (1 Luglio).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: